Le vittime

fotocamera

 

 

 

Questa è la fotocamera insanguinata di Molhem Barakat ritrovata ad Aleppo (Siria) dopo la sua morte. Aveva solo 18 anni.

kiev2

 

 

 

E questa è la faccia insanguinata di Tetiana Chornovil, cronista coraggiosa, portata in piazza dalla folla di Kiev come inno alla libertà di stampa.

anabel-320x192

Anabel Flores Salazar, freelance del quotidiano messicano El Sol de Orizaba, Anabel Flores si occupava di omicidi e cronaca nera locale. Lascia due bambini, uno di pochi mesi, l’altro di quattro anni. Dal 2000 a oggi i cronisti uccisi a Veracruz sono sedici, dieci dei quali negli ultimi cinque anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*