Dossier 2018

Giornalisti uccisi nel 2018: 12

GENNAIO

5: Jose Gerardo Martinez (Messico)

13: Carlos Dominguez Rodriguez (Messico)

14: Saad Hadi Al-Mashrafawi (Iraq)

16: Ueliton Bayer Brizon (Brasile)

17: Jefferson Pureza Lopes (Brasile)

22: Mohammed al-Qudsi e Osama Sallam al-Maqtari (Yemen)

PAESI PIU’ PERICOLOSI.

2: Messico, Brasile, Yemen.

1: Iraq.

Uccisi in Iraq dall’inizio della guerra: 334
(per il sindacato dei giornalisti iraqeni sono 458)
Uccisi in Afghanistan: 54
Giornalisti italiani uccisi in guerra: 11
Uccisi da mafia e terrorismo : 20
Giornalisti sequestrati: 54
Giornalisti e bloggers in prigione: 341
Giornalisti minacciati in Italia: 521
(circa 40 sotto scorta)
La libertà di stampa nel mondo 2017
Italia 55esima Classifica

Press emblem campaign in tempo reale

 

I commenti sono chiusi.